Massimo Romagnoli
Rassegna Stampa
 
16/02/2018
Romagnoli fa un appello da Budapest: italiani votate chi merita
Una campagna elettorale in pieno quella di Massimo Romagnoli, Presidente del Movimento delle Libertà. Dopo la presentazione del libro “Un Innocente in trappola”, il capolista del MDL ha ripreso i viaggi per la campagna elettorale. Oggi Romagnoli è a Budapest dove sta svolgendo un incontro con gli italiani che vivono in Ungheria. Stamattina, durante il viaggio verso Budapest, Romagnoli ha invitato gli italiani a votare.‘Ogni voto è importante, non votare vuol dire non avere la possibilità di decidere’ dice il Presidente.
‘Nella vita di ogni giorno bisogna avere il coraggio di dire "no" e avere la forza di cambiare le cose. Occorre coraggio per portare avanti le proprie idee e proporre soluzioni alternative, sul lavoro, come nel privato. Anche in politica funziona allo stesso modo, per cui se mi chiedete chi votare e perché, rispondo: bisogna votare a chi merita e chi ha le giuste competenze. Chi meglio di un italiano all'estero che ha sempre avuto nel cuore l'Italia e le sue cause, puo capire le problematiche del vivere all'estero? Per questo vi chiedo di votate il Movimento delle Libertà. Noi saremo accanto a voi per ogni problema. Abbiamo un programma che favorisce tutte le fasce d’età, dai bambini agli anziani.
Per il Movimento delle Libertà essere italiano all'estero è un valore aggiunto, ribadisce Romagnoli.
Ad affiancare il Presidente Romagnoli e il Movimento delle Libertà c'è una squadra vincente, che si prospetta sui temi della salute, delle tasse, del lavoro, della scuola e sopratutto delle opportunità per i giovani.



Torna all'elenco news
Condividi su:
Facebook Google LinkedIn Pinterest Tumblr Twitter Whatsapp Whatsapp





Il tuo indirizzo email:
Partners | Contatti | Login